Una scrivania per pc va scelta su misura

Una scrivania per pc va scelta su misura

Il primo elemento da considerare in fase di acquisto di una scrivania per pc detto anche “videoterminale” è il tipo di lavoro che vogliamo svolgere, per quante ore consecutive, quanto spazio ci occorre per svolgerlo e se usiamo un pc fisso o un portatile. In commercio esiste una quantità incredibile di modelli di scrivania per pc in grado di soddisfare le nostre esigenze ma se non ci siamo soffermati per tempo ad esaminare le nostre necessità, non riusciremo a trovare quello che fa al caso nostro e sceglieremo in base ad altri criteri che rischiano di non essere quelli soddisfacenti come ci viene chiaramente spiegato in questo sito scrivaniapc.

 

Se ad esempio utilizziamo per il lavoro un computer fisso la nostra scrivania dovrà essere adeguata ad accogliere strumenti di lavoro quali il monitor, la tastiera, il mouse e una serie di accessori che serviranno a tenere ordinato il piano di lavoro. E dovrà prevedere inoltre un ripiano sotto il desk destinato ad accogliere la cache, sia in modo fisso bloccato alla struttura della scrivania, sia in modo mobile. Va poi considerato un ripiano destinato ad accogliere la tastiera, a scomparsa, per non intralciare il lavoro sulla scrivania, scelta quest’ultima non adatta e scomoda se si adopera un computer portatile. Per finire, se si usa una stampante può essere utile prevedere la presenza di una mensola o di un ripiano anch’esso fisso o posizionato su rotelle per spostare la stampante in caso di necessità e per accogliere le risme di carta, le cartucce o i toner di ricambio e altri strumenti per tenere pulita la stampante.

 

Le scrivanie sono una parte essenziale dell’arredo dell’ufficio ed è giusto che rispondano  ai principi dell’ergonomia prima ancora che a quelli dello stile e dell’estetica.

Quindi scrivanie comode, regolabili in altezza per adattarle alle misure di chi le usa e realizzate in materiali solidi, resistenti all’usura e da pulire con estrema facilità. Classico e intramontabile il legno anche se ormai sono sempre più diffusi altri materiali fra cui, di fascia alta, il metallo e il vetro temperato.

admin