Fornetti unghie, il potere dei raggi UV per unghie smaltate e sagomate

Fornetti unghie, il potere dei raggi UV per unghie smaltate e sagomate

Per avere unghie sempre al top oggi è più facile di quanto si possa immaginare. Non serve più fare estenuanti file dall’estetista perché con i nuovi fornetti per unghie la manicure si può fare anche a casa con risultati professionali. In commercio si possono trovare fornetti per unghie dotati di lampade UV o a Led, come si può vedere sulla vetrina digitale del sito www.fornettounghie.it. A costi più che accessibili si possono trovare in commercio fornetti sia ad uso professionale che domestico, dotati generalmente di 4 bulbi UV da 9 watt di potenza l’uno per un totale di 36w.

Questi tipi di fornetti permettono la polimerizzazione di gel o smalti semipermanenti nel giro di una manciata di minuti. Se il fornetto serve per una manicure occasionale di tipo privato si possono anche acquistare modelli a voltaggio inferiore e con meno bulbi. La potenza dei raggi ultravioletti riesce a indurire e seccare lo smalto in modo uniforme e senza sbavature. Per ricostruire le unghie si possono usare gel specifici in grado di conferire resistenza e spessore alla superficie ungueale. Con questi specifici fornetti le unghie non si smaltano soltanto, ma si possono anche decorare o allungare. Alcuni modelli riescono anche ad ottenere il famoso effetto ‘bombatura’ che abbellisce l’unghia sagomandola alla perfezione, ammesso che li si sappia usare e sia esperti nell’utilizzo di questi prodotti specifici.

Per ottenere i migliori risultati informarsi sulle caratteristiche di gel e smalti che devono essere fotoindurenti, ossia sensibili ai fasci luminosi emessi dalle lampade dei fornetti per seccarli. La luce naturale non è adatta allo scopo, per questo servono bulbi montati sui fornetti per l’emissione di raggi ultravioletti a led, gli unici in grado di polimerizzare i liquidi fotoindurenti attraverso l’irradiazione di luce elettromagnetiche che riproduce a singhiozzo lo spettro luminoso con i colori dell’iride. Le radiazioni luminose con frequenze prima del rosso sono i raggi infrarossi, quelle oltre le frequenze del viola sono gli ultravioletti. Sia gli uni che gli altri trovano largo impiego nei centri medici ed estetici, gli infrarossi più dai tricologi, gli Uv nei laboratori dove vengono sterilizzati le strumentazioni. Utilizzati dai fornetti in oggetto non sono lesivi per la salute, ma è sempre meglio indossare dei guanti lasciando scoperte solo le unghie per il trattamento.

admin